Apa, Uilm su Mittal: “Proposte ancora insufficienti”.

Condividi su

“Mittal: proposte ancora insufficienti…….

lo dichiara Antonio Apa, Segretario Generale Uilm Genova

Stamane l’azienda ha convocato le OO.SS. e le RSU in merito alla possibilità di riprendere in continuità l’attività produttiva dello zincato. La zincatura 3 e il decatreno, a giudizio dell’azienda possono essere riattivate perché il mercato ha dato segnali di ripresa sul versante dello zincato. Non c’è dubbio che la mobilitazione dei lavoratori ha fatto riflettere l’azienda sulla necessità di riaprire il negoziato. Allo stato considero le proposte avanzate dall’azienda insufficienti, sulla rotazione e sull’incremento dei numeri, per tanto continuerà oggi e lunedì la mobilitazione dei lavoratori. L’azienda si è riservata di darci un quadro più compiuto a lunedì pomeriggio per verificare la distanza che allo stato attuale permane tra le loro e le nostre proposte, verificando le condizioni di una possibile intesa

Genova, 22 maggio 2020

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*