fbpx
Condividi su

Lavoratori somministrati CULMV, FILCTEM CGIL -FEMCA CISL – UILTEC UIL: “Il Comune faccia chiarezza su Aster” “Rispetto al percorso avviato dal Comune di Genova finalizzato alla stabilizzazione nelle aziende comunali dei precari CULMV, siamo consapevoli dei bisogni di questi lavoratori ma come organizzazioni sindacali FILCTEM CGIL -FEMCA CISL – UILTEC UIL, unitamente alla RSU di ASTER, CHIEDIAMO di fare CHIAREZZA riteniamo indispensabile salvaguardare le graduatorie già aperte in azienda a seguito di concorso per l’assunzione di giovani, anch’essi in attesa di prima occupazione o stabilizzazione di lavoro precario. Inoltre, occorre rispettare gli accordi sindacali in essere in materia di avanzamenti di carriera dei lavoratori aster, in virtù di professionalità da essi acquisite tramite corsi di formazioni ed attività sul campo svolta da anni. In particolare facciamo riferimento alle figure di autisti e palisti ad oggi ricoperte da giovani ancora inquadrati al secondo livello per i quali abbiamo aperto a possibilità di carriera e a tutti i lavoratori ad oggi sotto inquadrati. Eventuali ed ulteriori operazioni di assunzione non dovranno cagionare discapito a quanto sopra evidenziato, peraltro già definito e sottoscritto con idonee intese sindacali”, si legge nella nota delle segreterie territoriali/regionali e le Rsu Filctem Cgil – Femca Cisl – Uiltec Uil.

Vietato scaricare i contenuti video! Ogni abuso sarà rilevato e punito!