fbpx
Condividi su

Roberto Pinoschi è stato un maestro per i suoi ragazzi della Uilpem, nelle sue varie declinazioni, oggi Uiltec.

In una lettera accorata scritta di pugno dagli amici, lo storico sindacalista è stato definito un “costruttore” di diritti e doveri. La Uil della Liguria si associa al dolore di tutta la Uiltec regionale e spezzina e della famiglia.

Ti sia lieve la terra, caro Roberto: ti ringraziamo per il grande impegno che hai saputo dedicare al nostro sindacato e ai lavoratori.

Il segretario generale Uil Liguria Mario Ghini e la segreteria regionale.

Vietato scaricare i contenuti video! Ogni abuso sarà rilevato e punito!