fbpx
Condividi su

Dopo trent’anni l’avvio della Pontremolese arriva come una boccata di ossigeno per il sistema infrastrutturale della Liguria sempre in affanno. Con l’approvazione del finanziamento del progetto della Ferrovia Pontremolese da parte del Comitato interministeriale per la programmazione economica e lo sviluppo sostenibile si dà slancio alla nostra economia con un’opera strategica per il territorio e per il porto spezzino, per la mobilità, per il lavoro e per lo sviluppo che ci meritiamo. Vogliamo ringraziare per la serietà, il grande lavoro e il dinamismo Raffaella Paita, deputata di

Italia Viva e presidente della IX Commissione trasporti e la viceministra Teresa Bellanova, che hanno partecipato agli incontri sul territorio e hanno combattuto questa battaglia insieme a noi, ognuno con il suo ruolo, sul territorio, nella commissione, in Parlamento e al  Cipess, affinché la ferrovia potesse essere finanziata e cantierabile nel più breve tempo possibile dopo i tanti anni di immobilismo della vecchia politica.

Vietato scaricare i contenuti video! Ogni abuso sarà rilevato e punito!