fbpx
Condividi su

Dichiarazione di Mario Ghini, segretario generale Uil Liguria

“Con la speranza che questa inaugurazione non sia l’ennesima vetrina, invitiamo la Regione Liguria a concretizzare gli annunci roboanti avviati contestualmente a una sparuta campagna vaccinale”

Siamo compiaciuti della magnificenza con la quale è stato inaugurato il nuovo Hub alla Foce, a Genova. Ben vengano le inaugurazioni delle piattaforme sanitarie e gli annunci istituzionali sulla meraviglia che potrebbe diventare Genova insieme alla Liguria. Un altro modello Genova? Peccato che le classifiche nazionali dicano della Liguria una cosa diversa, ovvero che la nostra regione stia svettando tra le Cenerentola d’Italia. Ci attendiamo, quindi, un piano vaccinale meno confuso dalla politica degli annunci, ma armato da azioni e intenzioni tangibili e riscontrabili nel breve periodo. Occorre dare vita a informazioni serie e concrete a una popolazione oggi ancora troppo confusa dalla comunicazione regionale compulsiva. La Liguria ha bisogno di completare la vaccinazione delle persone anziani e fragili, per poi proseguire con una piano di massa che possa consentire a tutto il territorio, senza ricorso ad egoismi,  di poter contrastare davvero il Covid. In questo caso i fiumi di parole, non servono: occorre agire e saper come fare.

Vietato scaricare i contenuti video! Ogni abuso sarà rilevato e punito!