fbpx
Condividi su

Felsa Cisl Nidil Cgil  Uiltemp incontrano l’Autorità di Sistema Portuale Mar Ligure Occidentale e chiedono: “Continuità occupazionale e stabilizzazione”.

Oggi venerdì 26 novembre 2021 alle ore 14,00 si terrà il presidio dei lavoratori Somministrati del Porto di Genova davanti a Palazzo San Giorgio in occasione della  convocazione di una riunione da parte di Autorità Portuale prevista per le ore 14,30.

Al centro della trattativa i contratti degli 88 lavoratori Somministrati del Porto di Genova in servizio presso la Compagnia Unica Paride Batini in scadenza il 30 novembre.

Nonostante  gli impegni presi nell’accordo del 30 giugno e nonostante la  trattativa  in questi mesi sia stata animata solo per iniziativa delle Organizzazioni sindacali, che hanno coinvolto anche le Istituzioni (Comune e Regione) come convenuto in precedenza, è mancata da parte dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Occidentale la volontà di risolvere questo annoso problema che coinvolge lavoratori che sono parte integrante dell’organico del Porto  di Genova.

Felsa Cisl Nidil Cgil  Uiltemp Uil chiedono una soluzione definitiva alla vertenza con la continuità occupazionale e la stabilizzazione di questi lavoratori precari.

Vietato scaricare i contenuti video! Ogni abuso sarà rilevato e punito!