fbpx
Condividi su

Genova, 22 giugno 2021. Mercoledì 23 giugno dalle 10,00 alle 12,00 si terrà a Genova, presso Palazzo San Giorgio – Autorità di Sistema Portuale Mar Ligure Occidentale,  un presidio di protesta organizzato da Felsa Cisl, Nidil Cgil e Uiltemp Uil Genova a sostegno della vertenza dei 95 lavoratori somministrati della Compagnia Unica Portuale “Paride Batini”.  Il 30 giugno scadrà, infatti, il contratto di somministrazione che vede impegnati tutti i lavoratori presso la Culmv. Felsa Cisl Nidil Cgil Uiltemp Uil chiedono a Autorità Portuale un incontro urgente per risolvere positivamente la vertenza a tutela dei lavoratori e delle attività portuali.

Alla luce delle recenti notizie di stampa che gettano ombre sulla sostenibilità e continuità dei rapporti di lavoro in essere, Felsa Cisl Nidil Cgil Uiltemp Uil sono fortemente preoccupate per il futuro occupazionale di questi lavoratori, che hanno una età media compresa tra i 35 e 40 anni, con carichi familiari, e che in questi anni hanno contribuito al raggiungimento di importanti obiettivi di produttività. Con questa iniziativa di lotta Felsa Cisl Nidil Cgil Uiltemp Uil Genova annunciano lo stato di agitazione e si riservano di valutare un eventuale sciopero generale dei lavoratori somministrati presso CULMV.

Felsa Cisl Nidil Cgil Uiltemp Uil Genova

Vietato scaricare i contenuti video! Ogni abuso sarà rilevato e punito!