Presunto incontro con la Ministra Paola De Micheli, Ghini Uil Liguria: “La Uil non ha ricevuto alcun invito”.

Condividi su

 “Apprendiamo da un comunicato stampa pubblicato ieri sul sito del Ministero che la prossima settimana la Ministra De Micheli incontrerà le OO.SS”.  Per quanto ci riguarda, non abbiamo ricevuto alcun invito né abbiamo capito su quale tema la Ministra vorrebbe confrontarsi con noi. Come Uil Liguria siamo sempre disponibili al confronto, ma solo quando è finalizzato a trovare soluzioni immediate e durature. I liguri vivono il dramma della viabilità e sanno quanto risposte concrete e adeguate siano importanti e necessarie, proprio per questo non siamo disponibili a passerelle elettorali che non ci appassionano né ci servono. Da mesi chiediamo un incontro alla Ministra. Stavamo per perdere le speranze di arrivare a un dialogo, ma non la consapevolezza e la determinazione necessarie a impegnarci per trovare soluzioni, a partire dallo sciopero regionale dei trasporti del 24 luglio indetto da Uiltrasporti Uil e da Filt Cgil, che permettano a questa regione di uscire dall’immobilismo quotidiano in cui molte scelte sbagliate la hanno confinata. Se davvero la Ministra vuole un confronto serio e costruttivo convochi tutte le parti in causa: quelle economiche (compresa Aspi), quelle sociali e le istituzioni e ascolti cosa abbiamo da dire per poter costruire insieme le soluzioni che sono necessarie e urgenti. Questo è il percorso concreto di chi vuole fare il bene della Liguria e dei Liguri altre passerelle non ci appassionano né ci interessano”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*