fbpx
Condividi su

Stanchi dei ritmi dettati dall’emergenza, precettati e nauseati da una politica sanitaria regionale  che vieta loro di riprendere le forze per affrontare al meglio la nuova ondata Covid, il personale del pronto soccorso San Martino si mobilità per sensibilizzare le istituzioni regionali, la politica e l’opinione pubblica per difendere la propria salute e la propria sicurezza all’interno del luogo di lavoro.È facile fare i duri e puri sulla pelle degli altri, così i lavoratori del pronto soccorso dicono basta con un’azione di protesta.L’appuntamento è fissato per oggi alle 14,00  fuori dal PS del San Martino di Genova.Il personale infermieristico è pronto a parlare con la stampa cittadina. 

Vietato scaricare i contenuti video! Ogni abuso sarà rilevato e punito!