fbpx
Condividi su

Prosegue il confronto tra Cgil Cisl Uil Liguria e i vertici di Ma.ris per affrontare le criticità economico e finanziario della cooperativa che impiega oltre mille tra lavoratrici e lavoratori in Liguria.

Nella giornata di ieri Cgil Cisl Uil hanno incontrato la cooperativa Ma.ris che ha fornito la documentazione richiesta che confermando gli elementi di difficoltà ed illustrando a grandi linee la situazione: esposizione finanziaria, occupazione, tipologia di appalti, contratti collettivi applicati.

Le OO.SS e le federazioni di categoria procederanno di conseguenza ad una verifica puntuale dei dati riservandosi anche di chiedere ulteriori informazioni.

La cooperativa ha comunicato che provvederà alla presentazione di un piano di ristrutturazione che si proponga la continuità aziendale.

Le parti hanno deciso di prevedere una articolazione del tavolo permanente: uno più generale per il monitoraggio complessivo delle condizioni strutturali ed un altro di categoria per affrontare le tematiche specifiche anche con particolare attenzione alla tematica dei singoli appalti.

Le OO.SS comunicano che informeranno i lavoratori e le lavoratrici sottolineando con forza la valenza sociale del sistema cooperativo che rischia di crollare con il risultato di travolgere le lavoratrici e i lavoratori più fragili.

Cgil Cisl Uil Liguria

Vietato scaricare i contenuti video! Ogni abuso sarà rilevato e punito!