fbpx
Condividi su

Stato di agitazione indetto dalle Segreterie Territoriali di
CGIL, CISL, UIL La Spezia e FP CGIL, FISASCAT CISL, FPL UIL La Spezia a seguito delle numerose segnalazioni delle lavoratrici e dei lavoratori del Consorzio Blu e delle svariate riunioni intercorse con l’Azienda ed il Comune di Sarzana, circa le gravi inadempienze relative alle gravissime lacune nell’organizzazione del lavoro e delle turnistiche, alla carenza di personale, al non rispetto delle mansioni di inquadramento come previsto dal CCNL Cooperative Sociali, problematiche rimaste senza risposta e che si ripercuotono anche nelle gestione dei pazienti.
Lo stato di agitazione riguarda tutto il personale dipendente comprendente tutte le figure professionali operanti presso la struttura RSA Sabbadini di Sarzana (SP), e richiedono pertanto, l’esperimento del tentativo di conciliazione nei termini e con le modalità previste dalle norme vigenti.

Vietato scaricare i contenuti video! Ogni abuso sarà rilevato e punito!