fbpx
Condividi su

Santa Margherita, 5 ottobre 2021 – Gli operatori del Corpo di Polizia Locale del Comune di Santa Margherita esprimono il proprio disagio di fronte all’impossibilità di disporre dello spogliatoio sito all’interno del palazzo comunale.

L’annosa assenza idoneità dello spogliatoio, già più volte segnalata, costringe gli operatori ad indossare gli abiti civili ormai da diversi giorni, senza che l’Amministrazione Comunale abbia trovato una soluzione idonea. La mancata presenza di uno spogliatoio adeguato comporta numerose difficoltà nello svolgimento del proprio lavoro, dal cambio di vestiario particolarmente necessario durante le allerte meteo, sino alle problematiche relative ai percorsi casa-lavoro in divisa.

Per questi motivi, le segreterie CGIL FP, CISL FP e UIL FPL TERRITORIALI e le RSU chiedono un incontro urgente con il Sindaco e con l’Amministrazione comunale per conoscere le soluzioni auspicate dalla stessa per porre rimedio a questa condizione inaccettabile e controindicata per il ruolo svolto dal Corpo di Polizia Locale.

Paolo Badalini, segretario Uil Fpl Genova

Libero Gianelli, segretario Cgil Fp Tigullio

Ilaria Tropiano, segretario Cisl Fp Tigullio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Vietato scaricare i contenuti video! Ogni abuso sarà rilevato e punito!