fbpx
Condividi su

Genova, 13 dicembre 2022. Contro una manovra finanziaria sbagliata, venerdì 16 dicembre si terrà in Liguria uno sciopero generale che prevede un’astensione dal lavoro di 8 ore.  Lo sciopero è stato indetto da Cgil e Uil nell’ambito della mobilitazione nazionale in corso in tutto il Paese. Lavoratrici, lavoratori, pensionate, pensionati, studentesse e studenti arriveranno da ogni parte della Liguria per partecipare alla manifestazione regionale a Genova che prevede un corteo che si snoderà per le vie cittadine. 

Alle ore 9.00 è previsto il concentramento dei manifestanti in Piazza Acquaverde di fronte alla stazione di Genova Principe. Il corteo arriverà alla Prefettura di Genova in Largo Eros Lanfranco dove si terranno gli interventi conclusivi di Mario Ghini segretario generale Uil Liguria  e Gianna Fracassi vice segretaria generale Cgil.

Cgil e Uil Liguria hanno proclamato sciopero contro la manovra del Governo Meloni perché non tiene conto dei bisogni di lavoratori e pensionati e non risponde alle esigenze del Paese.

Troppi sono i punti di una manovra sbagliata sui quali Cgil e Uil chiedono cambiamenti e interventi strutturali: salari, reddito, fisco, precarietà, pensioni, sanità. Insieme alla Liguria il 16 dicembre incroceranno le braccia: Emilia, Lombardia, Toscana, Lazio, Campania, mentre altri territori si stanno mobilitando in queste ore.

“Lo sciopero del 16 dicembre in Liguria è contro una manovra che non contiene alcuna misura efficace a sostegno dei più deboli, non rivaluta le pensioni, aumenta la precarietà e non contrasta il caro energia, incentiva l’evasione fiscale, non mette risorse per rinnovare i contratti di lavoro dei dipendenti pubblici, compresi quelli che operano nella sanità, e non prevede  nuove assunzioni nel comparto”, commentano Maurizio Calà e Mario Ghini, segretari generali di CGIL e UIL Liguria, che invitano la popolazione ad unirsi alla protesta. 

Le modalità: 

Lo sciopero di 8 ore in Liguria è di 4 ore nel trasporto pubblico locale, 24 ore per Porti e logistica; i marittimi effettueranno 4 ore di ritardo partenza nave e 12 ore i rimorchiatori fatti salvi i servizi essenziali. Sono fatti salvi i minimi garantiti nei servizi pubblici e le fasce di garanzia per i trasporti. 

 Treni dalle ore 9 alle ore 17.00.

 Trasporto pubblico locale:

AMT SPA SERVIZIO URBANO – GELOSOSBUS SRL – STAC SRL – DELLA PENNA

AUTOTRASPORTI SPA – AUTONOLEGGIO SCAGNELLI SRL

Tutto il personale operante su turni: dalle 11.30 alle 15.30

FERROVIA GENOVA/CASELLA – GENOVA

Tutto il personale operante su turni dalle ore 11,30 alle ore 15,30

AMT SPA SERVIZIO EXTRAURBANO – GENOVA

Tutto il personale operante su turni: dalle ore 10.30 alle 14.30.

TDC C S.R.L. Torriglia (GE)

Personale viaggiante e Graduato: dalle ore 10.30 alle 14.30

TPL LINEA S.R.L. – Savona

Personale viaggiante, Graduato: dalle 10:15 alle 14:15.

RT S.P.A – IMPERIA

Personale viaggiante e Graduato dalle ore 11.00 alle 15.00

TC ESERCIZIO S.P.A (SP) – SEAL S.R.L. Borghetto Vara (SP) – COOPERATIVA MANNARIO

Riomaggiore (SP)

Personale viaggiante, Graduato e biglietteria dalle 11 alle 15

 Il trasporto disabili viene comunque garantito intera prestazione ordinaria al 100 %.

Cgil e Uil  Liguria

Vietato scaricare i contenuti video! Ogni abuso sarà rilevato e punito!