fbpx
Condividi su

Fnp Cisl e Uil Pensionati Uil sulla Rsa Mazzini.

Difendiamo le persone più fragili ospiti della struttura

Abbiamo appreso che è strato firmato un accordo tra Asl5 e Kcs che trasforma la Rsa Mazzini in una struttura Covid. Ribadiamo, a questo proposito, la nostra assoluta contrarietà. Così le segreterie Fnp Cisl e Uil Pensionati Uil dichiarano: “Abbiamo sostenuto le ragioni che hanno portato allo sciopero del 1 dicembre 2020 dei lavoratori della cooperativa Kcs, che gestisce la Rsa Mazzini – A maggior ragione ribadiamo la netta contrarietà a far divenire questa struttura Covid, pur comprendendo l’emergenza pandemica, che ancora sta colpendo la nostra città e la nostra provincia”

Sottolineiamo con grande contrarietà il mancato confronto nonostante i reiterati inviti fatti anche tramite le istituzioni con Asl e Kcs. Il sindacato Pensionati Cisl e Uil della Spezia sosterrà –  come sempre –  tutte le iniziative atte a sbloccare questa incresciosa situazione, per la difesa delle persone più fragili ospiti di questa Rsa e dell’occupazione dei lavoratori.

Vietato scaricare i contenuti video! Ogni abuso sarà rilevato e punito!